ConsigliVideo Tutorial

Come struccarsi passo dopo passo

Ben sappiamo che la pelle del viso, ha bisogno di una pulizia accurata, ed è bene dedicarci quei 5 minuti mattina e sera.

Anche se non ci si trucca è sempre meglio utilizzare uno struccante, perchè ci aiuterà a rimuovere lo sporco e la polvere, che si è depositata sulla nostra pelle, di notte mentre dormiamo e di giorno mentre siamo in giro.

Il rischio se non ci si strucca è quello di andare ad ostruire i pori, che darà origine a punti neri e brufoli.

L’acne cosmetica infatti, è un tipo di acne ‘indotta’ e favorita dall’uso di prodotti contenenti alcune materie che occludono la nostra pelle, impedendo così sia la traspirazione, che il corretto flusso del sebo.
È ovviamente un tipo di acne in rapida diffusione, dovuto a:

  • “Beauty routine” inadeguate
  • Uso di cosmetici ‘pesanti’
  • Scorretta detersione cutanea
  • Uso di petrolati (Vaselina e Paraffina)
  • Eccesso di siliconi: pori dilatati

Come struccarsi

Struccare le labbra

Se avete ancora del rossetto intenso sulle labbra basterà stendere un velo del vostro burro cacao, e con un dischetto di cotone imbevuto di struccante rimuovere il tutto.

Struccare gli occhi

Gli occhi essendo la parte più delicata del viso, è bene utilizzare un detergente bifasico, da utilizzare con un dischetto di cotone.

I bifasici sono i prodotti più consigliati per eliminare il make-up dagli occhi, anche il più pesante, sarà facile da eliminare, così da evitare di strofinare gli occhi ed irritarli solamente.

Struccare il viso

Struccarsi con le salviettine

Se non avete nessun’altro modo per struccarvi, può essere una soluzione, ma se avete la possibilità di struccarvi adeguatamente è MOLTO meglio, poichè le salviettine non puliscono a fondo la pelle, è sempre fondamentale lavarsi il viso dopo.
ATTENZIONE ALLE SALVIETTINE!

Struccarsi con il latte detergente

Molto importante è la scelta del detergente, dovrà essere indicato al vostro tipo di pelle, va applicato sul dischetto di cotone e, massaggiando sul viso con movimenti circolari passarlo su tutto il viso.

Struccarsi con acqua e sapone

Fate attenzione al sapone che state utilizzando, non dovrà andare a seccare la vostra pelle, ma dovrà essere un sapone delicato e non aggressivo.

Applicarlo sul vostro viso e massaggiare delicatamente stando attente agli occhi.
Un passaggio Importante è come asciugare il viso: tamponarlo con un asciugamano e non sfregarlo, così facendo si andrà a stressare senza motivo la nostra pelle.

Il tonico

Dopo aver struccato il vostro viso, con il latte detergente o sapone, va applicato il tonico.
Versatelo su un dischetto di cotone, e picchiettatelo sul viso.

Il tonico non va applicato come un latte detergente, ma appunto picchiettato sul viso, poichè ci aiuterò a riattivare la circolazione e tonificare la texture della pelle.
Passatelo delicamente sul viso in modo da eliminare gli ultimi residui di trucco e in modo da ristringere i pori.

Idratazione

Ora che il vostro viso sarà pulito, l’ultimo passaggio è la crema.
Una buona crema, naturalmente scegliendola in base al vostro tipo di pelle e alla vostra età.

Se avete bisogno di una crema per il contorno occhi, applicatela con un leggero massaggio dal centro verso l’esterno.

Durante la notte si possono prediligere creme più ricche e oli nutrienti in modo da contribuire a curare la pelle mentre è in atto il rinnovamento cellulare.